C’erano una vegana, una pescetariana e tre onnivori.

Non è una barzelletta, è la nostra brigata. È l’inizio della pagina chi siamo che troverai su Manjoo quando saremo online. Sì ma quando saremo online? Entro fine marzo.

Scrivo poco ultimamente, lascio spazio ai miei due superblogger Cristiano Carriero e Valentina Maran. Le loro storie di foodlove e foodporn ti stanno appassionando. Lo so. Non perché sia uno sciamano ma perché leggo le analytics :)

È un periodo in cui andiamo tutti a mille all’ora e l’entusiasmo cresce. Nicoletta in questo momento sta ascoltando la sua Fool of me feat. Say Lou Lou di Chet Faker (se vuoi l’ascolti qui). Sta ultimando delle modifiche al design di Manjoo, Antonio è impegnato con il database alimenti, Fabrizio ha su le cuffiette con i suoi Pink Floyd e sta testando la seo, io sto qua a scriverti. Perché vorrei che fossi qui. Perché è da quella famosa sera che abbiamo immaginato Manjoo che ti penso.

Un mese fa ho scritto un post su facebook per ringraziare tutti coloro che fino ad ora si sono seduti a tavola con noi o che lo faranno in futuro. Ho incontrato, parlato, sorriso e raccontato Manjoo a tante persone che in cambio mi hanno dato tanto. Credo fortemente che tutto torna, tutto ti ritorna, se non fissi tu una data prestabilita per tornare.

Post Facebook

Comincia a salvare le tue ricette, scatta foto degli step e dell’impiattamento finale. Ti aiuteremo a mangiare e a cucinare meglio. Non so chi vincerà Masterchef la settimana prossima, ma so che c’erano una vegana, una pescetariana e tre onnivori e stavano per cambiare la storia di tutte le cucine italiane.

IO MANJOO, TU MANJOO.